SCRUM: i ruoli nella metodologia Agile

Home / Blog / SCRUM: i ruoli nella metodologia Agile
SCRUM: i ruoli nella metodologia Agile

Come organizzare il proprio lavoro? Ecco Scrum! Analizziamo i principali ruoli previsti da questa metodologia Agile.

Scrum è una metodologia Agile, incrementale e iterativa, per lo sviluppo di prodotti e applicazioni. Nei precedenti appuntamenti abbiamo analizzato cos’è e su quali principi si basa. Oggi, tratteremo i ruoli che vengono individuati in questo modello: Product Owner, Scrum Master e Scrum Team.

Iniziamo con:

Product Owner

Il proprietario di un prodotto è in genere lo sponsor principale di un progetto. Parte delle sue responsabilità è avere una visione di ciò che vuole creare e comunicare questa volontà al team. Solitamente un Product Owner può corrispondere a svariate figure professionali, fra cui il responsabile marketing o del product management o chiunque abbia una dettagliata conoscenza degli utenti, del mercato e dei concorrenti.

Il bagaglio culturale di questo ruolo, ovviamente, dipende dal risultato finale del progetto agile, che può essere un software commerciale, un software per uso interno o un hardware.

Sebbene il Product Owner dia priorità al portafoglio ordini del prodotto durante la riunione di pianificazione dello Sprint (incarico), il team seleziona la quantità di lavoro che crede di poter svolgere durante quello sprint. Il suo compito, dunque, è motivare la squadra a raggiungere un obiettivo chiaro ed elevato con disponibilità, capacità di fare impresa e abilità comunicative.

Scrum Master

È il coordinatore del processo e il leader del team di sviluppo in quanto esperto della metodologia scrum. In ogni caso, non è il capo del progetto e non è ritenuto responsabile per i risultati.

Tra i suoi incarichi ricordiamo il supportare i colleghi nel raggiungere il consenso su ciò che può essere realizzato durante la “mischia” quotidiana o nel rimanere concentrati e seguire le regole concordate. Inoltre, favorisce il lavoro, rimuovendo ostacoli e organizzando meeting di confronto per evitare qualsiasi tipo di distrazione dal risultato finale.

Scrum Team

Il team è composto da 3 a 9 persone, incluso lo Scrum Master. Solitamente sono sviluppatori, marketer e designer; e sono i responsabili di tutte le fasi del processo, dalla pianificazione, alla progettazione, allo sviluppo, fino al test e alla consegna del prodotto finito.

Eccoci arrivati alla fine. Ricordiamoci che il mindset Agile sfrutta la tecnologia per lavorare da remoto, ma predilige la comunicazione Face-to-Face. Lavorare sulla comunicazione è il modo più efficace per migliorare la collaborazione, poiché un team di professionisti che comunicano tra loro in modo aperto e trasparente porta sempre a grandi successi.