Making Tax Digital: dichiarazione IVA in formato elettronico in UK

Home / Blog / Making Tax Digital: dichiarazione IVA in formato elettronico in UK
Making Tax Digital: dichiarazione IVA in formato elettronico in UK

Dal 1° aprile 2019 il governo britannico ha istituito un progetto di digitalizzazione degli adempimenti tributari, Making Tax Digital (Mtd). L’iniziativa riguarda specialmente la dichiarazione IVA. Di cosa si tratta?

Il 1° aprile 2019 l’autorità fiscale britannica HMRC, Her Majesty’s Revenue and Customs, ha istituito Making Tax Digital (Mtd) per gestire gli adempimenti fiscali in formato elettronico. Ad oggi, un anno dopo la sua introduzione è stata dichiarata la definitiva digitalizzazione delle dichiarazioni IVA e a partire da aprile 2021 i dati da trasmettere non potranno più essere digitati manualmente.

I principali obiettivi della digitalizzazione della dichiarazione IVA sono favorire l’efficienza, evitare la frode fiscale e snellire le formalità amministrative.

Questo progetto interessa le imprese con un fatturato IVA superiore alle 85.000 sterline, alle quali sono richiesti archiviazione dei libri IVA digitali e il loro invio all’autorità HMRC tramite API. Le operazioni hanno cadenza trimestrale o mensile a seconda dei casi.

Quali sono stati i risultati?

Il primo report

Dal 1° aprile 2019 al 9 marzo 2020 le imprese, adeguatesi al sistema, hanno superato la quota di 1,4 milioni; di cui 1,2 milioni sono i soggetti legalmente inclusi nel processo di cambiamento.

Inoltre, circa 270mila soggetti IVA – su un segmento di 900mila aziende – hanno aderito volontariamente al sistema digitale, pur avendo un fatturato più basso della soglia indicata.

Per quanto riguarda le dichiarazioni IVA, il report dell’autorità precisa che oltre 4 milioni di file sono stati trasmessi attraverso software compatibili con il sistema Mtd. Infine, tra i dati registrati ci sono 41 miliardi di sterline di versamenti e 13 miliardi di rimborsi.

Quali sono le previsioni?

A partire dal 1° aprile 2021 la trasmissione dei dati avverrà tramite “hard link” senza alcun intervento manuale. Questo programma presuppone l’adeguamento delle procedure gestionali e l’implementazione di una soluzione integrata nel proprio ERP per elaborare i dati nel formato richiesto dall’autorità fiscale.

Utilizzare un software gestionale compatibile con il sistema di HMRC permette di:
Elaborare e conservare registri in formato digitale;
Creare automaticamente i libri IVA in formato JSON strutturato;
Trasmettere e ricevere informazioni attraverso il protocollo WebServices via API;
Archiviare i libri IVA in formato elettronico.

Ciò significa che i vantaggi della digital transformation saranno maggiore efficienza nell’elaborazione delle dichiarazioni IVA; riduzione degli errori umani; monitoraggio delle informazioni e dei documenti e, infine, risparmio di tempo a livello gestionale.

Per ulteriori approfondimenti, stay tuned!